Die Neuapostolische Kirche Schweiz

News distretto Ticino

La comunità di Bellinzona accoglie per la prima volta il vescovo
28.07.2019 / Bellinzona
Domenica 28 luglio 2019 il vescovo Ivan De Lazzari ha visitato la comunità e ha celebrato un servizio divino di festa.

Finalmente arriva il servizio divino dove fratelli e sorelle della comunità possono conoscere da vicino il loro nuovo vescovo. Dopo aver servito la comunità di Chiavenna (SO, Italia) sabato sera è stata la volta di Bellinzona, dove la fratellanza lo ha atteso con gioia domenica mattina.

Il vescovo, iniziando la predica, ha espresso la sua sincera commozione di poter essere nella casa di Dio, aggiungendo però subito che essa è unita a una profonda gioia. Quale base per il servizio divino ha utilizzato la parola in I Giovanni 3, 2: “Carissimi, ora siamo figli di Dio, ma non è stato ancora manifestato ciò che saremo. Sappiamo che quand'egli sarà manifestato saremo simili a lui, perché lo vedremo com'egli è.”

L'immenso amore di Dio
Il futuro presso il Padre celeste, per il quale abbiamo in mano la caparra, la pazienza che Egli ha per i suoi figliuoli, sono la dimostrazione del suo immenso amore. Il vescovo ha trasmesso alla comunità nuova gioia e l’entusiasmo necessari per arrivare alla meta che ci sta dinnanzi.

Perché proprio io?
Per i presenti di madrelingua tedesca, l’evangelista di distretto Campagna ha espresso in tedesco il suo primo pensiero, esclamando: “Perché proprio io?” Infatti non sempre capiamo le intenzioni di Dio, ma se egli chiama, ci vogliamo mettere a disposizione con fede, gioia ed entusiasmo. Quali figlioli di Dio vogliamo essere riconoscibili come tali professando la nostra fede, portando pace, con l’essere pronti al perdono e la riconciliazione e parlando anche del nostro meraviglioso futuro promesso da Gesù.

Al culmine del servizio divino, la comunità ha ricevuto il perdono dei peccati e celebrato la Santa Cena.

Al servizio divino è seguito un aperitivo che ha permesso a tutti di intrattenersi col vescovo, molto disponibile e cordiale. L’ha detto lui: arrivederci! Noi lo aspettiamo!